username
password

Il mio portfolio comprende foto di abbigliamento, foto a personaggi famosi, fotografie aeree, riproduzione di opere d'arte e tanto altro ancora

Cliccare per ingrandire

028 AER_027 AER_026
AER_025 AER_024 AER_023
AER_022 AER_021 AER_020
AER_019 AER_018 AER_017
AER_016 AER_015 AER_014
AER_013 AER_008 AER_012
AER_011 AER_010 AER_009
AER_007 AER_006 AER_005
Pagine: 1 | 2 |

Aeree


Foto scattate esclusivamente con l'utilizzo di elicotteri, per la grande precisione nella scelta della quota ed angolazione di ripresa, effettuta sempre in digitale, in formato medio e grande.
Inizialmente utilizzavo aerei di vario tipo, molto più economici dell'elicottero, ma l'operazione di identificare l'esatta inquadratura era troppo approssimativa.
Da qui ho concluso che, se serve una vista in qualità non altissima, in Cliente può tranquillamente usare le foto aeree che trova su Google. 
Se invece servono inquadrature con una luce più giusta, o con dimensioni di files grandi e nitidissime, è inevitabile rassegnarsi ai robusti costi dell'elicottero.
Quest'ultimo, sempre per contenere i costi, è molto piccolo (il minimo è Robinson 22), e viene privato delle portiera dalla parte del fotografo, che così prova anche svariate sane scariche di adrenalina, soprattutto durante le rapide manovre ad "8" per tornare al punto di ripresa.
Altra libidine sono le giornate di vento.
Le cerco perchè bellissime per la sterminata visibilità ed assenza di foschìa, ma l'effetto "jo-jo" qualche volta fa rimpiangere i tranquilli still life in studio.
Altra esperienza che non raccomando, ruotare su un capannone cercando di inquadrare con un' Hasselblad dotata di mirino a pozzetto: infatti l'immagine in macchina ruota esattamente all'opposto,
e l'effetto sui centri nervosi è...imbarazzante.
Info Cookie
Powered by LYNX2000